Fabio Storchi, presidente Unindustria Reggio Emilia

Si terrà lunedì 16 dicembre alle ore 17.30 al Centro Internazionale Loris Malaguzzi in viale Ramazzini il tradizionale incontro di fine anno di Unindustria Reggio Emilia, intitolato “2020 – dove stiamo andando?”.

Il Presidente Fabio Storchi ha presentato così l’evento: “Mentre il Bel Paese affronta un altro autunno di inondazioni, frane e crolli, nel presente e soprattutto nel futuro di tutti si stagliano le grandi questioni nazionali irrisolte: il debito pubblico, il deficit infrastrutturale, la produttività, il rilancio di Alitalia o, ancora, la continuità o meno della nostra industria siderurgica. Stiamo sfidando pericolosamente una prospettiva di decrescita che promette ben poca felicità.

L’industria manifatturiera italiana per avere un futuro deve poter contare su un Paese e su sistemi territoriali che scelgono come loro “destino” l’industria, la conoscenza, la ricerca, la sostenibilità e la coesione sociale. Imprese e lavoro devono sentirsi sostenuti da una politica industriale, da un sistema educativo e formativo, da una politica fiscale e da relazioni industriali a misura della Quarta Rivoluzione Industriale. Il 2020 sarà un anno-chiave per l’Italia e per la sua economia: da esso sono attesi segnali capaci di aiutarci a decifrare le nostre concrete possibilità di sviluppo per il futuro.

L’incontro inizierà con la cerimonia di premiazione della tredicesima edizione del Premio Italiano Meccatronica, organizzato da Unindustria Reggio Emilia in collaborazione con il Club Meccatronica, Il Sole 24Ore-Nòva e il supporto di Community Group.

Seguirà l’intervento del Presidente di Unindustria Fabio Storchi e il confronto sulle prospettive economiche e di politica industriale con Paolo Foietta Architetto, già Commissario straordinario del Governo per l’asse ferroviario Torino-Lione, Vincenzo Cesareo, Presidente Comes Group SpA, past president Confindustria Taranto, e Dario Di Vico,Editorialista e inviato del Corriere della Sera. Condurrà i lavori Andrea Cabrini, Direttore Class-CNBC.