BOLOGNA – Oltre l’emergenza, un gesto di solidarietà. L’Anicav (Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali) ha deciso di donare una somma di 100 mila euro da destinare all’acquisto di attrezzature mediche e materiale sanitario in Emilia-Romagna e Campania.

“Ringraziamo gli industriali conservieri associati dell’Anicav- sottolinea il presidente della Regione, Stefano Bonaccini– perché in un momento di difficoltà per le persone e le nostre comunità, così come per il mondo delle imprese, hanno deciso di lasciare spazio alla generosità e alla responsabilità sociale. E’ un gesto importante, concreto, di vicinanza ai malati e al personale del nostro servizio sanitario, impegnato in modo straordinario e da giorni in prima linea”.