da sin. la reggiana Valeria Lusztig e Ilaria Pietropaolo

Valeria, affetta da fibrosi cistica, ha affrontato un trapianto bipolmonare nel 2017. Ora è pronta a un’altra salita: la vetta del Gran Paradiso. Insieme ad Ilaria Pietropaolo, amica e alpinista con cui condivide un vissuto doloroso ma anche una fortissima spinta vitale a farcela. Saranno accompagnate dalla guida alpina, campionessa e scrittrice Anna Torretta e un gruppo di altre donne.

Il progetto “Guardami adesso” vuole promuovere la conoscenza della fibrosi cistica e raccogliere fondi a sostegno della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica (FFC), che da oltre vent’anni è in prima linea con progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e la qualità di vita dei malati e sconfiggere definitivamente la fibrosi cistica. La ricerca ha bisogno di continuare ad andare avanti, come Valeria e Ilaria, un passo dopo l’altro. Con una piccola donazione, puoi camminare accanto a Valeria ed FFC e cambiare il futuro di tanti malati che aspettano una cura.

“Guardami adesso è una frase un po’ provocatoria ma vuole dire guardami adesso che stiamo bene e guardami adesso che siamo libere dal dolore” queste le parole di Ilaria Pietropaolo per descrivere il loro progetto.

Immaginate di arrivare sulla cima del Gran Paradiso, di aver guadagnato la vetta un passo dopo l’altro. Siete lì, vi godete il panorama e respirate. Ora immaginate una persona con fibrosi cistica che, dopo tanta sofferenza, arriva lassù, dopo un trapianto di polmoni. Qual è il valore di quel respiro? 

Valeria stessa spiega il perché di questo nome: «Guardami adesso è volutamente arrogante: sa di rivalsa, di riscatto. In quel titolo c’è il peso di tutti gli sguardi che ho finto di ignorare, affrontato, sopportato, quando tossivo, respiravo a fatica, e per farlo, giravo con uno stroller, una bombola di ossigeno portatile piuttosto ingombrante e rumorosa. Guarda da dove arrivo. Guarda che la battaglia più importante, in certi giorni, è stata andare dal letto al bagno, e non solo la conquista di una vetta che oggi mi permetto di provare».

“Guardami adesso” è promosso insieme alla Delegazione FFC di Genova guidata da Sandra Garau.

Questa la pagina del progetto dove poter fare una donazione

https://www.facebook.com/donate/711702639685385/121187006333807/