Il Circolo di Equitazione di Reggio Emilia ha ospitato ieri il tradizionale Media Day, l’appuntamento che inaugura la nuova stagione per la squadra della Pallacanestro Reggiana. L’appuntamento è stato anche l’occasione per presentare il nuovi staff e gli atleti che faranno parte della Unahotels, il nuovo sponsor del basket reggiano.

Dopo il saluto del direttore del Cere Armano Fratti, ha preso la parola Veronica Bartoli, neo presidente della Pallacanestro Reggiana. “Oggi è un virtuale taglio di nastro biancorosso. C’è tanto lavoro da fare, le incertezze sono tante ed è un peccato non poter accogliere i tifosi a causa delle restrizioni Covid, ma ne sentiamo il calore che per noi è fondamentale. Una certezza c’è, ed è una squadra che piano piano inizia a formarsi secondo le indicazioni dello staff e di noi soci. Cercheremo di fare una squadra degna della storia del nostro club”.

Veronica Bartoli, presidente della Pallacanestro Reggiana

“E’ una stagione molto diversa dalle altre, – ha detto il vicepresidente Enrico San Pietro – piena di incertezze su ogni fronte. Consci delle difficoltà, siamo però soddisfatti di quello che stiamo facendo e dei presupposti molto positivi”.

La conferenza stampa al Cere

Graziano Sassi a nome dei soci ha espresso l’entusiasmo e l’impegno “Se non riusciremo a vincere il campionato quest’anno ci impegneremo a farlo l’anno prossimo”.

Anche il neo socio Andrea Baroni ha parlato di “percorso in crescita in una stagione difficile, in cui però tenteremo di tutto per portare a casa il miglior risultato”.

Alessandro Dalla Salda

“Siamo a un anno zero – ha sottolineato Alessandro Dalla Salda , amministratore delegato – Ripartiamo con tantissima voglia. Abbiamo cambiato gran parte dello staff tecnico e di fatto tutta la squadra. Serve tempo per ottenere risultati ma abbiamo ritenuto che fosse la scelta corretta, benchè coraggiosa e di grande responsabilità. Puntiamo a una squadra forte che si sta definendo. Sia con una base di giovani che con giocatori in piena carriera, e insieme abbiamo anche inserito giocatori con esperienza e carattere, che possano dare l’esempio ma essere anche protagonisti. Arriveranno anche gli ultimi nomi, ma ci prendiamo il tempo per creare una squadra che abbia una logica e che possa essere forte”.

Coach Antimo Martino “Grande entusiasmo e motivazione. Stiamo costruendo una squadra che incarni questo modo di essere e di pensare. Sperando che questa idea venga trasmessa in campo e ai nostri tifosi”.