REGGIO EMILIA – Partiranno lunedì 24 agosto e dureranno circa un mese i lavori per la realizzazione di una nuova rotatoria sulla via Emilia verso Parma, all’incrocio tra via fratelli Cervi e via Galilei. L’intervento, consentirà di mettere in sicurezza una delle principali arterie di entrata e uscita dal centro città, rallentandone e fluidificandone il traffico. Questo tratto di strada risulta infatti caratterizzato da un’elevata incidentalità sopratutto tra veicoli a motore e ciclisti o pedoni poiché è a oggi sprovvisto di percorsi dedicati e di marciapiede in diversi punti. Le opere di realizzazione della rotatoria saranno infatti funzionali alla predisposizione di nuovi percorsi ciclabilI e pedonali dedicati tra il ponte sul Crostolo e la rotatoria con via Hiroshima, che verranno realizzati in una fase successiva e corredati di attraversamenti sicuri.

La rotatoria tra via fratelli Cervi e via Galilei, per un investimento di circa 150 mila euro, avrà un diametro esterno di 24,5 metri e un diametro interno di 9,5 metri che consentirà di realizzare una grande aiuola corredata di elementi verdi. Sarà corredata di isole direzionali rialzate rispetto al piano stradale delimitate da cordoli in granito e internamente arredate a verde, interrotte per garantire e proteggere gli attraversamenti di pedoni e ciclisti.

Modifiche alla viabilità – Per consentire la realizzazione delle opere, da lunedì 24 agosto e circa fino a fine settembre, su via fratelli Cervi e via Galilei si verificheranno, nei tratti man mano interessati dal cantiere, restringimenti delle carreggiate stradali, con possibile istituzione del senso unico alternato.