L’ingresso del piano terra ristrutturato

Sabato mattina (5 settembre) sono stati inaugurati i nuovi uffici al piano terra del municipio. Gli spazi sono stati organizzati in modo da rendere più agevole l’accesso ai cittadini e il lavoro ai dipendenti.

Nonostante il non facile periodo che stiamo attraversando a causa dell’epidemia di Covid-19, i lavori sono stati terminati nel giro di 40 giorni, rendendo gli spazi, non solo più ampi e meglio arredati, ma anche più sicuri.

Alla riuscita del progetto hanno lavorato diversi attori che, in perfetta sinergia, hanno reso possibile la riorganizzazione degli uffici Anagrafe, Stato Civile, Polizia Mortuaria, Urp, Elettorale e Stazione Unica Appaltante.

Aziende che hanno lavorato alla ristrutturazione e dipendenti del Comune

Il progetto ha preso forma grazie alla generosità della ditta Simonazzi Arredamenti che ha donato tutti i nuovi arredi (Armadi, postazioni di lavoro), le pareti divisorie in cartongesso e le controsoffittature. L’azienda Zuliani Srl si è occupata delle opere murarie e della pavimentazione, con la preziosa collaborazione della ditta Demis Belli, a cui è stata affidata la riprogettazione e la realizzazione degli impianti elettrici. Il tutto è stato coordinato dall’Ufficio tecnico del Comune nella persona del geometra Luca Iori.

Il taglio del nastro sabato mattina

Sabato mattina, il sindaco Nico Giberti, in una breve cerimonia con taglio del nastro e visita agli uffici, ha ringraziato personalmente le aziende che hanno lavorato e i dipendenti riuniti di fronte al municipio.