Anche nella serata di ieri, con apposita ordinanza del Questore di Reggio Emilia, sono stati predisposti mirati servizi di controllo congiunti con Agenti della Polizia di Stato, della locale divisione pasi, della Polizia locale e della guardia finanza volti alla verifica del rispetto della normativa vigente inerente la nota emergenza da Covid-19 in ottemperanza alle decisioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica.

Gli Agenti hanno effettuato pattugliamenti appiedati costanti lungo le principali vie e piazze del centro storico in particolare, via Roma, Parco del Popolo, Piazza Fontanesi, Piazza Prampolini e Piazza S. Prospero via Farini, Piazza Martiri del 7 Luglio.

I servizi disposti, diretti da un Funzionario della Questura di Reggio Emilia delegato dal Questore, hanno permesso di verificare l’andamento della movida cittadina. durante i controlli sono state elevate 12 sanzioni per “mancato utilizzo dei dispositivi di protezione/mascherine” (ex art. 4, comma 1, d.l.25.03.2020 n.19, che prevede una sanzione di euro 400), 2 sanzioni per divieto di consumo di bevande alcoliche con riferimento all’ordinanza comunale nr. PG/2020/149552, e nr. 1 esercizio commerciale in cui si è accertata la mancanza del requisito del distanziamento sociale al suo interno. Sono stati controllati complessivamente 38 persone e 6 esercizi commerciali dal personale della divisione PAS  (Polizia Amministrativa e Sociale)  l’impegno degli equipaggi interforze proseguirà nelle prossime settimane .