REGGIO EMILIA – A un mese dall’evento che era in programma il 13 dicembre 2020, gli organizzatori comunicano che la Maratona di Reggio Emilia, Città del Tricolore è stata rinviata al 12 dicembre 2021.

“Ci siamo confrontati con le autorità, abbiamo studiato i protocolli e chiesto consulenze, ma la maratona nella versione classica non è possibile disputarla – spiegano gli organizzatori sul sito della manifestazione – perché anche se si tratta di un evento ammesso, in quanto gara nazionale, andrebbe svolta in assenza di pubblico, e questo non è possibile garantirlo; inoltre non avremmo potuto utilizzare strutture al chiuso, e non potendo avere una zona di partenza e arrivo enorme, sarebbe stato difficile mantenere le distanze, e il discorso “sicurezza“ per noi deve venire assolutamente al primo posto. Poi sarebbe mancata la festa, il ritrovarci tutti insieme, quelle piccole grandi cose che fanno di una maratona non solo un evento sportivo, ma un momento di gioia e socialità…”

Rimangono confermati, in accordo con Regione, Amministrazione Comunale e Federazione Italiana di Atletica Leggera invece i Campionati Italiani Assoluti di Maratona, ospitati dalla nostra città per cui è in corso la definizione del regolamento; si parla di una location che consentirà di correre senza pubblico, nella massima sicurezza, con azioni anche innovative per il settore.

Gli organizzatori infine hanno pensato a qualcosa anche per chi ha Reggio nel cuore, e con Reggio vuole continuare a correre. Verrà proposto un evento a distanza: “ci penserà la corsa ad unirci, e correndo cercheremo di aiutare realtà ed enti che si adoperano abitualmente per aiutare il prossimo”. A breve verrà illustrato il progetto dell’ iniziativa il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.