Paolo D’Errico, in arte Paul Derrik, reggiano ed ex membro dei Ridillo, bassista e produttore discografico anche fondatore di Orchestra Volare presenta il nuovo singolo con Marina Saltelli.

Abbiamo contattato Paul Derrik che ci ha raccontato come è nata l’idea del brano: “Il brano nasce qualche anno fa, durante i viaggi verso Bologna impegnati alla preparazioni di un Music Comedy, un musical con attori e comici bolognesi molto divertente, eravamo parte della band dei musicisti coinvolti. A quel tempo Marina era appena uscita da una storia sentimentale, e non ne era uscita certo vittoriosa. Durante il tragitto verso il teatro mi parlava delle sue sventure d’amore, il racconto era ovviamente triste ma traspariva in lei una leggera ironia nel descriversi. Dovevamo assolutamente sdrammatizzare con la musica questo momento non felicissimo.
E infatti da lì ho iniziato ed elaborare un’idea musicale. Pensando al testo della canzone me la immaginavo nella sua cameretta, tra i vari manifesti di personaggi e riviste di moda, e nel guardarsi allo specchio si rifletteva e rifletteva sui suoi difetti e pregi, chiedendosi cosa c’era in lei che non potesse andar bene.
Il testo calzava perfettamente sulla musica e piacque anche a Marina.
Lo cantò da subito con la giusta intenzione ed era già perfetto così, è rimasto però nell’hard disk del computer per qualche anno. Un mese fa abbiamo deciso che era giusto farlo uscire, ed il resto l’ha fatto l’etichetta Irma Records di Bologna pubblicandolo e inserendolo nei vari store digitali.
Abbiamo da subito avuto un parere molto positivo nei vari social, e questo ci fa molto piacere, non ce l’aspettavamo. In questo periodo buio e pesante, ci auguriamo che “COME UN RAGGIO DI SOLE ” porti un po di luce e speranza”

Paolo D’Errico, in arte Paul Derrik

Musicista che vanta diverse esperienze professionali, dalla Big Band al Musical, nonché nel settore della musica leggera. Ha fatto parte della band i “Ridillo“, vincitori del I° trofeo Roxy Bar, e secondi classificati al Yamaha Music Quest World 92 tenutosi a Tokyo, con loro ha registrato diversi album e suonato in tantissime manifestazioni in Italia e all’estero, facendo supporter artist a Earth Wind & Fire Tour ’97, James Brown, Eumir Deodato James Taylor Quartet, Candy Dulfer,Blues Brother 2000, Alan Parson project, Al MacKey EW&F Experience.

Ha collaborato in qualità di bassista e compositore con Funky Company, gruppo acid jazz con la bravissima Jenny B alla voce. Ha suonato in Tour con Gianni Morandi, Mietta e molte formazioni locali.  Nel 2010 vince il Premio Ciampi con il progetto Battello Ebbro, di cui è compositore dei brani. Ha partecipato in diversi musical nei teatri di Bologna. Collabora da anni con la cantante Alessandra Ferrari con cui forma, tra i vari progetti, “Zerosospiro”, gruppo con cui pubblicherà 2 album e diversi singoli che verranno inseriti in tantissime compilation internazionali. Membro fondatore dell’Orchestra Volare, con loro pubblica “Italianissimo” che su Spotify oltrepassa i 2 milioni di ascolti!  Da anni svolge attività di insegnante di basso elettrico presso scuole civiche e private dell’Emilia Romagna.

Marina Santelli

Marina Santelli cantante e corista di Mario Biondi, Sonohra, Mietta, Caccamo, Ridillo in Italia, della band di Andrei Stratulat in Romania, di Sladu & Friends in Svizzera, dove partecipa ad un popolare talent (The Voice) ma, soprattutto, dove nasce la sua idea di rivisitazione dei grandi classici della soul music: nel 2011 e 2012 è a guida della house band del Montreux Palace al prestigioso Montreux Jazz Festival.
il suo primo disco “Wild Bloom” Marina Santelli feat Kikkombo, viene presentato in Radio Rai2 e ripubblicato in una special edition, utilizzato come colonna sonora nella collezione primavera-estate 2013 del brand Max&Co.
Nel 2010 la prestigiosa Berklee College of Music, le conferisce il premio “Earl Brown Award, in recognition of Outstanding Musicianship”