Come annunciato dal Presidente della regione Bonaccini dalla sua pagina facebook “due i centri di eccellenza dell’Emilia-Romagna in prima linea nella sperimentazione del vaccino Oxford-AstraZeneca, una delle ricerche più avanzate contro il Coronavirus”. I luoghi in cui verrà svolta la sperimentazione sono il Sant’Orsola di Bologna e le strutture dell’azienda ospedaliera-universitaria di Modena. I test, come annunciato da Bonaccini, partiranno a dicembre “naturalmente seguendo procedure validate e controllate secondo gli standard internazionali, che potranno fornirci un contributo fondamentale per sconfiggere la pandemia.

Grazie ancora ai professionisti della nostra sanità e al loro sforzo impagabile. Per aiutarli, continuiamo tutti a osservare le misure di sicurezza. Non possiamo mollare ora. Insieme ce la facciamo”.