Al centro Daniela Bondavalli

REGGIO EMILIA – Si accenderanno domani alle 18 le migliaia di lucine sull’albero di Natale di San Pietro.

Conclusi nei giorni scorsi il montaggio e l’allestimento, ora tutto è pronto per la cerimonia di accensione nella notte di Santa Lucia.

“Sabato 12 dicembre alle ore 18, – ci spiega Daniela Bondavalli, che da anni si occupa dell’allestimento dell’imponente abete di San Pietro – sul sagrato della nostra Chiesa il Coro Amorosa Vox intonerà emozionanti canti natalizi per accompagnare l’Accensione del bellissimo Albero di Natale e del presepio, realizzato dal gruppo parrocchiale  dei ragazzi delle scuole superiori. Siete tutti invitati a partecipare e a condividere insieme un momento speciale che ci auguriamo possa donare un segno di Speranza e di Luce a tutti noi”.

In questo anno segnato dal Covid infatti, l’albero si carica di un significato particolare: “Le mille lucine accese sull’albero rappresenteranno tutti coloro che a causa del Covid hanno perso la vita. L’augurio è che torni la luce nei cuori e nella vita di tutti dopo questo terribile periodo di buio”.

Oltre al presepe allestito all’interno della chiesa, e all’albero che illuminerà Via Emilia San Pietro, saranno installati sul sagrato alcuni pannelli che raccontano la storia dell’abete di Natale.

L’allestimento dell’albero