La strada comunale a Morsiano (VIlla Minozzo) interrotta per la frana che l’ha resa completamente inagibile

Un prolungamento dei colmi di piena nelle sezioni a valle è previsto per oggi, domenica 24 gennaio.

Da questo quadro deriva la nuova Allerta Arancione valida per tutta la giornata di domenica 24 gennaio, emanata dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, e dal Centro Funzionale Arpae E-R.

Per la giornata odierna il quadro meteo segnala nelle zone montane interessate da parziale fusione della neve presente sul suolo, possibili fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.

Come rilevato nell’ultimo Bollettino di Monitoraggio emesso da Arpae consultabile sul sito Allertameteo, le piogge cadute nelle prime ore del mattino sul crinale appenninico centro-occidentale hanno mantenuto livelli elevati nelle sezioni montane dei Fiumi Enza, Secchia, Panaro e Reno, causando ulteriori incrementi che si sono propagati fino alla chiusura dei bacini montani.

Morsiano

A Morsiano (Villa Minozzo) a seguito delle precipitazioni piovose delle ultime ore e al repentino scioglimento del manto nervoso presente al suolo, si è nuovamente attivata la frana della scarpata di valle che ha inghiottito la strada Comunale di collegamento tra le province di Reggio Emilia e Modena “Morsiano (RE) – ponte sul Dolo – Romanoro (MO) rendendola impercorribile.

Ieri il Sindaco ha pertanto emanato un’ordinanza che ordina l’ interruzione del transito veicolare della strada che già dal mese di dicembre era aperta a senso unico alternato.

A Sorbolo (PR) chiusa al traffico la strada in prossimità del ponte sul fiume Enza a Sorbolo, per la piena (ordinaria) passata nella notte.

Nel dettaglio, l’Allerta è Arancione per criticità idraulica (piene dei fiumi) nelle seguenti zone:

D1: Pianura bolognese (BO, FE, RA)

F1: Pianura modenese (RE, MO)

F2: Pianura reggiana (RE)

F3: Pianura reggiana di Po (PR, RE)

E’ Gialla per le zone H1: Bassa collina piacentino-parmense (PC, PR) e H2: Pianura piacentino-parmense (PC, PR)

L’Allerta per criticità idrogeologica (piene e frane) è Gialla per le seguenti zone:

A1: Montagna romagnola (FC, RN)

C1: Montagna bolognese (BO)

E1: Montagna emiliana centrale (PR, RE, MO)

G1: Montagna piacentino-parmense (PC, PR)

G2: Alta collina piacentino-parmense (PC, PR)

Smottamenti diffusi sono stati segnalati nel parmense, nel modenese e sui rilievi del bolognese, sono giunte al Centro operativo dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile.

Sono stati attivati tutti i servizi di piena dell’Agenzia regionale, mentre i tecnici dei servizi regionali sono attivi sul territorio insieme agli enti locali per il presidio delle criticità anche con mezzi e materiali.

 L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, stanno seguendo l’evoluzione della situazione. 

Si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it