Immagine Pallacanestro Reggiana

La Unahotels è crollata all’ultimo quarto nella seconda partita di Fiba Europe Cup disputata ieri sera nella bolla di Den Bosch contro i greci dell’Iraklis che si sono aggiudicati la vittoria per 74 a 78.

“Dispiace molto per il risultato finale al termine di una gara dove per 35 minuti siamo stati veramente molto bravi – sono le parole di coach Martino dopo la sconfitta biancorossa contro l’Iraklis – cercando di tatticizzare un po’ soprattutto per sopperire all’assenza di Elegar. Abbiamo mosso bene la palla abbiamo sfruttato dei quintetti anche un po’ tattici e siamo stati veramente bravi. Negli ultimi cinque minuti purtroppo ci siamo disuniti abbiamo sbagliato quasi tutto quel che c’era da sbagliare. Poco lucidi e alla fine siamo stati puniti. E’ chiaro che è una sconfitta che brucia, una sconfitta che fa male, soprattutto perché è arrivata in questo modo, però dobbiamo trovare l’energia adesso di metterla da parte perché chiaramente venerdì ci giocheremo la qualificazione e quindi non possiamo permetterci di arrivarci condizionati dal risultato di questa sera”. 

Peccato! Un’occasione persa – aggiunge il DG Barozzi – una partita che avevamo incanalato nei binari giusti, nonostante un avversario molto molto duro che ha giocato veramente in modo fisico e noi non siamo riusciti nel finale a pareggiare questa fisicità e alla fine abbiamo sprecato un’occasione importante. Ma il percorso della nostra qualificazione non finisce qua, adesso dobbiamo pensare già a venerdì, abbiamo una partita importantissima, una grande chance per portare a casa il passaggio del turno che era il nostro obiettivo e quindi dobbiamo assolutamente farci trovare pronti. Riposare, guardare i nostri errori e ripartire ancora più carichi perché venerdì ci attende davvero una grandissima sfida.

Tabellino

UNAHOTELS: Sutton 5, Koponen 9, Bostic 23, Candi 14, Baldi Rossi 6, Porfilio ne, Taylor 15, Giannini, Bonacini, Diouf 2, Kyzlink. Allenatore: Martino. 

IRAKLIS: Enechionyia 8, Suggs 8, Schizas 2, Bowlin 9, Hanlan 18, Ebanks ne, Kavvadas 17, Georgalas ne, Tsairelis 3, Verginis 4, Gkiouzelis, Hatcher 9. Allenatore: Kalyvas.