Pierluigi Barbieri, l’uomo indagato per l’omicidio di Ilenia Fabbri, è stato interrogato per più di due ore questa mattina nella Questura di Ravenna. Il 53enne originario di Cervia e domiciliato nel Reggiano, ha confermato la confessione già resa davanti al Gip nell’interrogatorio di garanzia aggiungendo altri dettagli sul delitto della 46enne sgozzata il 6 febbraio scorso nel suo appartamento di Faenza (Ravenna). Il contenuto del verbale è stato tuttavia secretato.

Il reo confesso, conosciuto anche come lo Zingaro, è stato scortato dalla polizia penitenziaria dopo la convocazione ricevuta dalla Procura. Oltre alla difesa e agli inquirenti di squadra Mobile e Sco, era presente il Pm titolare del fascicolo Angela Scorza. Per l’omicidio della 46enne, si trova in carcere anche l’ex marito della vittima, il 54enne Claudio Nanni inquadrato quale mandante.