Domani, venerdì 26 marzo alle ore 11.00, presso la CRA Agorà Bisini di Guastalla (via San Cristoforo 2), verrà inaugurata la “Stanza degli Abbracci”, la cui realizzazione è stata possibile grazie alla donazione del Gruppo Zatti.

Collocata al piano terra, davanti alla porta d’ingresso del Centro Diurno, questa ‘stanza’ permetterà l’abbraccio tra gli anziani ospiti e i loro cari: il contatto sarà filtrato solo da una barriera di plastica che sarà opportunamente sanificata al termine di ogni utilizzo.

“L’abbraccio – afferma la sindaca Camilla Verona – è uno dei gesti più naturali e importanti, che restituisce un valore immenso alla persona, una vera e propria terapia per gli anziani della Casa Residenza Anziani”.

Di proprietà del Comune di Guastalla e gestita da Coopselios, la Casa Residenza Anziani  Agorà Bisini ha una capacità ricettiva di 80 posti.

L’inaugurazione di domani, nel rispetto delle norme antiCovid. Alle ore 11 ci sarà la cerimonia di inaugurazione con Camilla Verona, Sindaco del Comune di Guastalla, Matteo Artoni, Vicesindaco e Assessore Welfare, Scuola e Politiche Giovanili del Comune di Guastalla e Lucia Monici, Direttore del distretto sanitario. Interverranno Sonia Borrelli, Responsabile della CRA Agorà Bisini, Coopselios e titolari del Gruppo Zatti, Elisa e Monica Zatti. Le conclusioni della cerimonia sono affidate a Claudia Lazzari, Direttore d’Area Coopselios.