Foto Andy Li

Il rapido e costante sviluppo dei Paesi dell’Est Europa negli ultimi anni li ha resi un mercato interessante per il made in Italy: dai macchinari alla meccanica di precisione, dall’agro-alimentare all’intero life style italiano, sono sempre più presenti nelle imprese e nelle famiglie dell’Est Europa.
In particolare, Ungheria, Croazia e Serbia sono Paesi uniti da un forte legame storico, geografico e politico con l’Italia e in questi ultimi anni hanno visto crescere il proprio export con una media annua superiore al 5%.
Per queste ragioni Unindustria Reggio Emilia, Unione Parmense degli Industriali e Confindustria Piacenza organizzano e promuovono una missione commerciale virtuale per le proprie aziende associate nei tre Paesi e ne illustreranno le modalità nell’ambito di un webinar in programma lunedì 19 aprile alle ore 9.30.

Matteo Montanari, General Manager DT Consult e partner tecnico del progetto, presenterà le opportunità economico-commerciali e le modalità di realizzazione della missione virtuale.
Nella giornata di martedì 27 aprile saranno poi organizzati incontri individuali online fra le aziende reggiane interessate e gli esperti tecnici per elaborare un’analisi di prefattibilità gratuita e non impegnativa alla successiva adesione al progetto.
Informazioni e iscrizioni: tel. 0522/409775, [email protected]