Lisa Iotti

Com’è possibile che la nostra attenzione sia diventata inferiore a quella di un pesce rosso? Ed è vero che i like di Facebook stimolano le stesse aree attivate dall’assunzione di stupefacenti? In che modo la presenza di uno smartphone nelle vicinanze incide sulle nostre capacità cognitive? I social stanno modificando la struttura del nostro cervello? Queste domande -alla base del suo recente saggio 8 secondi. Viaggio nell’era della distrazione (Il Saggiatore) saranno il punto di partenza del dialogo tra la giornalista e autrice reggiana Lisa Iotti e Monica Morini, in programma mercoledì 21 aprile alle ore 21 nell’ambito del ciclo di conversazioni 100 voci – Radici di futuro.

L’appuntamento, parte del progetto ARSAN Arte Resistente Sostenibile Aperta Necessaria, sarà ancora una volta in diretta streaming sulla pagina Facebook della Casa delle Storie di Reggio Emilia e sul canale YouTube del Teatro dell’Orsa, in attesa che, presto, si possa ritornare a incontrarsi in presenza.

Lisa Iotti

«La mappa di ARSAN si allarga, indaghiamo la nostra relazione con la memoria, con l’attenzione a noi all’altro, nell’era della distrazione, lo facciamo con Lisa Iotti, che è una giornalista formidabile, autrice di un libro che ci ha profondamente colpiti.  La voce narrante di 8 secondi è autentica, disarmante, fa luce sulla nostra relazione di dipendenza dai social e le conseguenze possibili nel tempo fragile che attraversiamo» riflette Monica Morini «Saremo come sempre in dialogo aperto, salvando parole, con le scelte e lo sguardo di una persona che ha radici a Reggio Emilia, da molti anni vive a Roma e con le sue inchieste attraversa il mondo».

Lisa Iotti, giornalista, autrice televisiva e scrittrice. Nata a Reggio Emilia, laureata in Lettere Moderne a Bologna, dopo aver oscillato per anni tra la Storia dell’Arte e la stampa locale è approdata alle docufiction, un genere televisivo che racconta la realtà attraverso gli strumenti narrativi della fiction (Reparto Maternità, Fox Life; Il Mestiere di vivere, Rai Tre) e al giornalismo d’inchiesta: prima a Exit (La7) e poi a Presadiretta (Rai 3), il programma di Riccardo Iacona dove da dieci anni è inviata la cui puntata «Iperconnessi» ha vinto il premio Goffredo Parise per il reportage. È autrice del recentissimo 8 secondi. Viaggio nell’era della distrazione (Il Saggiatore).

Canale Youtube del Teatro dell’Orsa: https://www.youtube.com/channel/UCHVdP6vIhiRgF8k4V0C_ZRQ