BORZANOSabato 3 luglio, dalle 9 alle 12, al campo della Polisportiva Borzanese in via Gramsci 51 a Borzano di Albinea è in programma un “open day” dedicato ai bambini e ai ragazzi dai 6 anni, con disabilità fisiche e motoria, che desiderano avvicinarsi al calcio. L’obiettivo è formare una nuova squadra allenata da Daniele Braglia, giocatore della nazionale di calcio per atleti con cerebrolesione. Il nuovo progetto è organizzato da Rèss – Reggio Emilia Special Soccer, in collaborazione con Polisportiva borzanese, l’azienda Usl di Reggio Emilia (in particolare Neuropsichiatria e Medicina dello sport) e All inclusive sport. “L’open day” di sabato 3 luglio rappresenta il debutto del progetto: ci saranno momenti di dialogo con le famiglie interessate, esercizi d’ allenamento per i bambini e ragazzi e un piccolo rinfresco finale per i giocatori.