REGGIO EMILIA – Extraliscio, in programma per l’Estate dei Teatri giovedì 15 luglio, ore 21.30, sul grande palco di fronte al Teatro Municipale Valli, è un concerto- festa imperdibile, realizzato in collaborazione con Arci, in cui “vichinghi selvaggi che calzano scarpe nere lucidissime” sono i protagonisti di quello che è stato ribattezzato “Punk da balera”.

La bella storia di Extraliscio nasce dall’incontro tra Mirco Mariani, polistrumentista e sperimentatore che ha suonato con Stefano Bollani, Paolo Fresu, Arto Linsday e Vinicio Capossela, e Moreno il Biondo, clarinettista e storico leader del liscio.

A fare incontrare i due romagnoli è stata Riccarda Casadei, figlia di Secondo e da qui nasce l’idea di innestare sulle radici della musica folcloristica romagnola tradizionale, nuovi suoni e nuovi arrangiamenti fino a creare un cortocircuito tra mondi e tra generazioni.

EXTRALISCIO ha divertito e fatto ballare i giovani nei locali più cool di tutta Italia, per poi arrivare nei teatri con Ermanno Cavazzoni, scrittore e sceneggiatore di fama internazionale ed Elisabetta Sgarbi, motore inesauribile di arte e cultura; qui, muovendosi tra tradizione e ricerca, sono stati abbattuti definitivamente i confini del genere in nome di una totale libertà, fatta di passione e sperimentazione.