Nicola Romoli

Il reggiano Nicola Romoli, per tutti Nic, aveva 52 anni. Lavorava come rappresentante di carta per alimenti per la Pluricart. Era insieme alla famiglia e a un gruppo di amici al Lido di Savio, in provincia di Ravenna. Nella notte tra sabato e domenica il malore improvviso, probabilmente un infarto, imprevedibile per un uomo dal fisico allenato. Nicola Romoli era un volontario dell’associazione Gast onlus di Reggio, che organizza attività motorie e sportive rivolte a persone diversamente abili. Lascia la moglie Barbara, la figlia Rebecca, parenti e amici. Il funerale giovedì mattina al cimitero di Coviolo.