Di Antonio Lecci

Fabbrico si prepara finalmente, dopo anni di attesa, alla riapertura del palazzetto dello sport, la cui ristrutturazione è stata più volte interrotta, con cause legali ancora in corso, che hanno caratterizzato l’iter dell’operazione. Il 4 e 5 settembre è prevista l’inaugurazione, con due giorni di festa dello sport che vedranno protagonisti le associazioni sportive del territorio, coordinate dalla Pro loco.

Proprio per le società sportive locali si andrà a recuperare finalmente una struttura che è mancata negli ultimi anni, con disagi e difficoltà, soprattutto nel periodo precedente l’emergenza sanitaria Covid-19. 

Sabato il ritrovo in piazza Vittorio Veneto per una camminata nei parchi del paese e per un giro in bici nelle campagne circostanti.

Alle 10,40 in piazza si riuniscono autorità e associazioni sportive per un corteo verso il Palasport, accompagnati dalla Banda 101. Alle 11 l’inaugurazione con il taglio del nastro, discorsi, benedizione, l’apertura della mostra “Lo sport a Fabbrico nel 1900, la visita del palazzetto e alle 12,30 un aperitivo al vicino Bar Melo.

Dalle 15,30 un laboratorio di manutenzione della bicicletta con il Velo Sport, intrattenimento per bambini, visite al Palasport, esibizioni dimostrative delle società sportive. Alle 20 nel cortile dell’oratorio la Cena dello sport su prenotazione mentre alle 21,30 in piazza Vittorio Veneto è in programma un concerto. Domenica per tutta la giornata al campo sportivo si svolge il torneo di calcio Città di Fabbrico.