Una tromba d’aria ha colpito ieri domenica 19 settembre la frazione di Fossoli di Carpi, in provincia di Modena, e ora si contano i danni, ad essere devastato è stato soprattutto l’AeroClub di Carpi-Budrione. In meno di trenta secondi è volato via di tutto in uno scenario apocalittico tipico più degli Stati Uniti o altri Paesi che delle nostre zone. Cinque persone che si trovavano sul posto hanno cercato rifugio negli uffici della Club House realizzata lo scorso anno e per fortuna antisismica.

La tromba d’aria ha aperto il portone dell’hangar e ha trascinato via sette aerei, distruggendoli e lanciandoli nelle campagne circostanti. Distrutte anche le auto parcheggiate. Lamiere e altri detriti sono stati scagliati anche a oltre un chilometro di distanza. Sul posto sono giunti Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine.