REGGIO EMILIA – Ancora pochi giorni per visitare l’installazione di 70 metri quadrati di onde colorate con mille mosaici Lego composti da bambini e adulti esposta ai Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia dal titolo “Una comunità di esseri viventi”. Si tratta dell’iniziativa partecipata con cui, nei primi 10 anni di età, Fondazione Reggio Children-Centro Loris Malaguzzi lancia un messaggio di coraggio verso il futuro.

Hanno partecipato all’opera curata da  Riccardo Zangelmi, Lego Certified Professional Italia, mille cittadini, grandi e piccoli, il Comune di Reggio Emilia, The LEGO Foundation, nei 25 anni di amicizia tra la città di Reggio Emilia e LEGO Group, Coopselios e Iren, fondatori di Fondazione Reggio Children, il progetto Pause-Atelier dei Sapori e Laboratorio Aperto Chiostri di San Pietro.

Da lunedì l’opera verrà smontata per trovare nuove destinazioni.

Hanno aderito al progetto diverse scuole: le primarie Giosuè Carducci, Italo Calvino, Carlo Collodi e Figlie di Gesù, Matilde di Canossa, la scuola primaria del Centro Internazionale Loris Malaguzzi, le scuole dell’infanzia Anna Frank ed Elisa Lari di Reggio Emilia e Anna e Maria Fenaroli di Rodengo Saiano (Brescia), classi secondarie di primo grado degli IC Manzoni e IC Lepido, l’Associazione Animatamente, Fondazione Reggio Children ha allestito inoltre corner a: Remida, Food in Chiostri, lo spazio scintillae al Centro Loris Malaguzzi, la Biblioteca Santa Croce e la Ciclofficina Raggi Resistenti.