Come da crono programma, sta per essere terminata la riqualificazione di viale Ruggeri a Guastalla. I marciapiedi sono ormai completati e a giorni la ditta esecutrice procederà all’asfaltatura. Successivamente verranno messe a dimora le piante (i carpini) e anche il viale che porta alla stazione locale sarà terminato.

Viale Ruggeri svolge una funzione fondamentale di collegamento tra la stazione ferroviaria e il centro storico di Guastalla, perciò era volontà dell’Amministrazione assicurarne un’agevole percorribilità e adeguati spazi di sosta per i veicoli” ha detto l’assessore ai lavori pubblici Chiara Lanzoni –  Prima di questo intervento, ai lati del viale era presenti marciapiedi di palladiana deteriorati, così come il manto stradale che risultava rappezzato in più punti a causa dei lavori eseguiti nel tempo per l’allacciamento delle fognature. Illuminazione, maggior spazio per pedoni e ciclisti, mantenimento della sosta e qualità urbana: sono le parole chiave di questa riqualificazione che presto sarà ultimata”.

GLI INTERVENTI

Illuminazione

Per rendere più sicuro e piacevole il viale anche nelle ore notturne, si interviene andando ad efficientare l’attuale illuminazione pubblica, sostituendo la linea e i pali esistenti che risultano obsoleti.

Mobilità lenta

Per una riqualificazione generale del tratto in progetto, si è intervenuti con il rinnovo e il ripristino del marciapiede sul lato sud e, contestualmente, con l’inserimento di un nuovo tratto di pista ciclabile sul lato nord.

Vegetazione

Riqualificazione delle aiuole, rimozione delle alberature esistenti e messa a dimora di nuove piante più compatibili con l’ambiente urbano, che verranno allineate a quelle già presenti nel piazzale della stazione.

Importo economico complessivo: 125.000€.

Il progetto è stato seguito e redatto internamente dall’ufficio tecnico comunale: progettista l’arch. Silvia Cavallari, collaboratori l’ing. Riccardo Acquistapace, il geom. Alessandro Daolio e l’arch. Giulia Bigliardi.