REGGIO EMILIA – E’ iniziata alle ore 10, nella Basilica della Madonna della Ghiara, la celebrazione della Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate.

Nella Basilica si è tenuta la messa in suffragio dei caduti, al termine della quale il corteo di autorità e militari ha raggiunto piazza Martiri del 7 Luglio dove è stata deposta una corona al monumento ai Caduti della Resistenza.

Una corona è stata deposta anche al monumento ai Caduti di tutte le guerre con gli onori ai gonfaloni e ai labari. Dopo la lettura dei messaggi del presidente della Repubblica e del ministro della Difesa, il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, a nome degli enti locali, ha portato il saluto alle Forze armate. 

Alcuni studenti della scuola secondaria di primo grado ‘Manzoni’ hanno letto alcuni brani e poesie. La cerimonia è stata accompagnata dalle musiche della Fanfara dei Bersaglieri.