Prosegue senza sosta la campagna vaccinale anti Covid. La somministrazione della terza dose e del vaccino antinfluenzale è iniziata anche nelle Case residenza per anziani dove al momento la situazione è sotto controllo senza focolai. “A metà della prossima settimana – informa la direttrice sanitaria dell’Azienda usl, Nicoletta Natalini, saranno riaperti i drive-in per i vaccini, riservati ai pazienti che fanno fatica a camminare, ma che possono salire in auto.

Stiamo recuperano i nominativi di quelle persone che con le stesse modalità hanno completato il primo ciclo vaccinale”. Parlando di dati, ad oggi sono state somministrate 28mila terze dosi di vaccino anti Covid a immunocompromessi, ultra80enni e personale sanitario. L’Ausl proseguirà con gli appuntamenti comunicati con l’invio di sms a chi ha fatto la seconda dose da più di due mesi. Complessivamente 26.500 persone. Saranno somministrati fino a 2mila vaccini al giorno. Intanto tra gli over80 oltre 15mila persone hanno ricevuto sia la terza dose anti-Covid sia il vaccino anti-influenzale.