di Antonio Lecci

Dopo il pieno successo ottenuto a Santo Stefano nel duomo di Guastalla, lo spettacolo “Diario di Natale in musica” replica al Teatro Ruggeri, sempre a Guastalla, nel giorno dell’Epifania. Il 6 gennaio alle 17 andrà in scena la rappresentazione proposta dal corpo filarmonico Bonafini, diretto da Cristiano Boschesi, e dalla compagnia Musical Project, diretta da Mattia Stradelli. Dopo un anno di stop forzato, a causa dell’emergenza sanitaria, torna dunque una consolidata tradizione di Capodanno, che unisce la recitazione a un vasto repertorio di musiche e canti di Natale. E’ un viaggio musicale nel tempo, partendo dagli inizi del secolo scorso per arrivare ai tempi più recenti, interpretando diversi brani tratti dalla tradizione americana, mixati a storiche musiche europee. E in repertorio ci saranno anche due coinvolgenti medley. Note musicali e canore che introducono il pubblico nell’atmosfera speciale delle feste, narrando le origini di alcune canzoni e proponendo riflessioni legate al Natale. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all’ufficio cultura del Comune.