Foto di repertorio

REGGIO EMILIA – Nell’ambito dei controlli avvenuti nella giornata di ieri finalizzati al controllo avventori presso diversi essercizi pubblici della città, un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine – Emilia Romagna Occidentale di Reggio Emilia ha indentificato in un bar di Via Emilia Ospizio uno straniero privo di documenti. Accompagnato in Questura, e da accertamenti effettuati risultava irregolare sul territorio nazionale.

A suo carico risultava inoltre un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna. Risultava infatti condannato reati in materia di stupefacenti risalenti al 2020.

E’ stato redatto un verbale di esecuzione per la carcerazione e lo straniero poi ristretto presso la casa circondariale di Reggio Emilia.