Daniela Mangiapelo

Lutto in Comune ad Albinea per la scomparsa della dipendente Daniela Mangiapelo.
Daniela avrebbe compiuto 57 anni il 30 agosto. Era stata assunta, tramite concorso, il 31 ottobre del 2005 e da allora lavorava con passione e competenza all’ufficio Servizi demografici del Comune.
Originaria di Roma, si era trasferita in via De Amicis 4 a Reggio Emilia, dove viveva con il marito Massimo e i figli Giulia e Lorenzo.
La notizia della sua morte ha gettato profondo sconforto tra i colleghi e gli amministratori.
Le parole del marito Massimo dimostrano l’attaccamento di Daniela ad Albinea: “Amava moltissimo il suo lavoro e amava altrettanto il paese in cui lo svolgeva”.
Daniela era una persona dedita al suo lavoro, che amava e svolgeva con grande professionalità – ha detto il sindaco Nico Giberti ricordandola – So che nessuna parola, in questo momento, potrà lenire il dolore per la sua scomparsa, ma Daniela ha fatto tanto sia per il nostro ente, che per i cittadini che riceveva ogni giorno. Ci stringiamo tutti alla sua famiglia e nome di tutta l’amministrazione, dei dipendenti e della comunità albinetana porgo loro le nostre più condoglianze”.

Al momento la data del funerale non è ancora stata fissata.