Si fa il punto della situazione, tra i comuni di Bagnolo, Castelnovo Sotto e Cadelbosco Sopra, dell’Unione Terra di Mezzo, sull’attività svolta negli ultimi due mesi dalla polizia locale, con il coordinamento del nuovo comandante Andrea Tassoni.

I controlli sul territorio sono stati mirati al possesso del cosiddetto Green Pass da parte di avventori e clienti degli esercizi pubblici, nonché dei dipendenti, preposti e titolari dei locali.

In totale, nel periodo compreso tra il 6 dicembre 2021 e l’8 febbraio 2022, sono stati effettuati 168 controlli a pubblici esercizi ed esercizi di somministrazione alimenti e bevande, dei quali 69 a Bagnolo in Piano, 53 a Cadelbosco Sopra e 46 a Castelnovo Sotto. Di questi, 13 hanno portato all’accertamento di violazioni, dei quali 8 a Bagnolo e 5 a Cadelbosco. In totale, le persone controllate e identificate sono state ben 717. I sindaci dei tre Comuni si dicono soddisfatti dell’impegno messo in campo e dei risultati ottenuti in questi accertamenti legati all’emergenza sanitaria.