I pneumatici recuperati

Grazie al lavoro di semplici cittadini, insieme ai volontari di Ana Protezione civile Vezzano e Legambiente, questa mattina sono stati recuperati diversi pneumatici dismessi dall’alveo del torrente Crostolo.

La zona “battuta” dai volontari, che hanno riempito un intero cassone con le “gomme” ritrovate, è stata quella della ciclopedonale in direzione Puianello, circa 500 metri dopo il ponte sulla Statale 63.

Il gruppo di volontari che hanno ripulito l’area.
Volontari all’opera

“Un grande grazie va a coloro che dedicano il loro tempo e la loro energia all’ambiente e al territorio – ha detto l’assessore all’Ambiente, Mauro Lugarini, che ha rivolto un appello a tutti i cittadini – Le iniziative di questo tipo che facciamo sono molte e se qualcuno è interessato a partecipare può contattare l’ufficio ambiente del Comune, oppure iscriversi al nostro servizio di volontariato civico Cittadinanza Attiva”.

Il numero da comporre per contattare l’ufficio Ambiente del Comune è 0522.601950.