Il poliziotto Angelo Melluso (alla destra del Questore Giuseppe Ferrari) mentre riceve un riconoscimento

Profondo cordoglio in Questura a Reggio per la scomparsa dell’agente di polizia Angelo Melluso, 33 enne, deceduto in uno schianto in moto nella sua agrigento, in sicilia, dove si era recato per qualche giorno. A Reggio era in servizio nel Reparto Prevenzione Crimine

Solo pochi giorni fa, prima di partire per Agrigento, aveva ricevuto un riconoscimento dal questore Giuseppe Ferrari per avere arrestato un moldavo destinatario di un mandato di cattura europeo. L’incidente in cui Melluso ha perso la vita è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato. Il 33enne stava viaggiando in sella alla sua amata moto sulla Strada Statale 115 a Porto Empedocle, quando per cause da accertare la moto è finita contro un cordolo di cemento armato della carreggiata. Per il 33enne non c’è stato nulla da fare.