German Chaves

German Chaves entra nello staff tecnico della nazionale italiana maschile di hockey prato. Il tecnico dell’Hockey Prato Città del Tricolore, che manterrà il suo ruolo in seno alla società reggiana, collaborerà con l’olandese Gilles Van Hesteren, nominato ad inizio marzo dalla Federazione come nuovo commissario tecnico, in vista del prossimo appuntamento olimpico del 2024, con l’obiettivo di portare gli azzurri alla manifestazione a cinque cerchi.

“Ho ricevuto la proposta e l’ho accettata – spiega l’allenatore argentino, ormai reggiano d’adozione – la considero un grande traguardo, sia a livello personale che per il movimento hockeistico reggiano”. Tra i suoi compiti, uno in particolare risulta di primaria importanza: “Dovrò occuparmi di scouting dei nuovi giocatori, sia provenienti dal campionato italiano che di doppia nazionalità, con l’obiettivo di ampliare il gruppo ed allargare la base. Il primo raduno sarà dal 10 al 14 aprile prossimi a Roma”. La soddisfazione, ovviamente, è notevole: “Vengo dall’Argentina ma ormai mi sento reggiano a 360 gradi e vorrei portare la bandiera tricolore in giro per il mondo”.

Questo il commento della società, con le parole del presidente dell’Hockey Prato Città del Tricolore Marco Bonacini: “Sono felice di questa nomina per German e per il Città del Tricolore. La stretta collaborazione con uno degli allenatori olandesi più in crescita nel panorama internazionale e che ha allenato negli ultimi anni in Belgio uno dei club più forti d’Europa, non può che avere ricadute dirette anche sulle nostre tecniche di allenamento e di conseguenza sui nostri risultati sportivi. Auguriamo a German e alla nazionale italiana di hockey su prato di raggiungere i migliori risultati possibili in ambito internazionale”.