Vasto cordoglio ha suscitato a Novellara l’improvvisa scomparsa a 76 anni, di Gabriella Lombardini.

Molto conosciuta anche a Reggio Emilia, Gabriella Lombardini era molto attiva nel mondo del volontariato e del sociale. Generosa e attenta alle varie realtà ed enti di beneficenza reggiani, era entrata nel consiglio del comitato regionale dell’Airc a inizio anni ’90, dove ha ricoperto per oltre 20 anni il ruolo di coordinatrice provinciale dei volontari, prima di passare il testimone a Tiziana Conti Landi. E’ lei a ricordarne le doti di “grande organizzatrice, bravissima ad arruolare nuovi volontari e a trovare sempre nuove piazze per le iniziative dell’Airc”. Per la Fondazione per la ricerca sul cancro aveva organizzato importanti convegni con personalità e luminari del mondo della ricerca e della cura dei tumori. “E’ stata nostra consigliera fino al 2009 – ricorda la segretaria regionale – ma non ha mai “lasciato” davvero il Comitato, continuando a donare quanto raccolto da cene o piccoli eventi e appoggiando sempre le nostre manifestazioni. Ci mancherà davvero, con la sua inconfondibile gentilezza”.

Gabriella Lombardini con Tiziana Conti Landi e il prof. Corrado Tinterri, Responsabile della Breast Unit dell’Humanitas

Erede dell’importante famiglia reggiana, tra i fondatori della Cassa di Risparmio di Novellara e proprietari tra gli altri possedimenti, dell’antica villa gonzaghesca del Casino di Sotto e della storica residenza in Via D’Azeglio, Gabriella lascia il fratello Giovanni, a cui era legatissima.

La camera ardente è allestita presso l’abitazione di Via D’Azeglio, mentre i funerali si svolgeranno mercoledì 20 aprile 2022 alle ore 10 presso la Chiesa Parrocchiale S. Stefano di Novellara dove questa sera alle ore 19 sarà recitato un Rosario. La salma sarà tumulata presso il cimitero via Toscanini di Novellara.