È partito sabato mattina dai Magazzini comunali di via Mazzacurati a Reggio Emilia il sesto Tir di aiuti umanitari, carico di pasta e riso, prodotti in scatola, lenzuola, biscotti, thè, caffè, omogeneizzati, piatti e bicchieri, pannolini, salviette, shampoo, mascherine e medicinali donati dai reggiani.

Il trasporto è stato organizzato dal Comune e dal Consolato della Repubblica Ucraina, grazie alla Protezione civile e ai volontari che hanno lavorato alla raccolta dei beni.