Il boiler del bagno dell’istituto Toschi di Baiso si stacca dalla parete colpendo una bidella. E’ quanto accaduto alle scuole superiori, la donna è stata colpita mentre puliva i bagni, si è vista cadere addosso l’intero scaldabagno che, staccatosi dalla parete l’ha colpita ad un fianco, alla spalla e ad un braccio. Soccorsa prima dai colleghi e poi dagli operatori della Croce Rossa, è stata portata all’ospedale Sant’Anna, dove le è stata data una prognosi di 30 giorni. Sul posto i tecnici comunali per le verifiche  sull’impianto. 

Non è chiaro il motivo del cedimento, dal momento che le ultime manutenzioni all’edificio sono state fatte circa due anni fa, probabilmente, dicono i tecnici di Baiso, un tassello ceduto, che disgraziatamente ha colpito l’operatrice scolastica. Quest’evento è stato pretesto per controllare tutti gli altri scaldabagno della scuola, per evitare che un tale simile evento si ripeta di nuovo.