I servizi della Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto non sono soltanto legati alle emergenze – urgenze, o ai trasporti ordinari, o ai servizi sociali. Vogliono andare incontro anche ad un ventaglio più ampio di esigenze della cittadinanza, e le ultime innovazioni introdotte vanno nella direzione di proporre servizi innovativi e nel segno dell’ecologia. “Abbiamo pensato – spiega il Presidente Iacopo Fiorentini – che il colore verde che ci contraddistingue fosse anche un segnale per intraprendere scelte importanti verso il rispetto dell’ambiente.

Abbiamo quindi attivato una colonnina di ricarica per auto elettriche a Castelnovo Monti e un punto attrezzato per i camper, presso il parco della sede in via dei Partigiani. Pochi giorni fa infatti abbiamo inaugurato il Giardino solidale, lo spazio verde esterno alla sede dove abbiamo collocato anche il Monumento dedicato ai volontari, quelli di oggi come quelli di ieri, che rappresentano da sempre la base fondante del nostro lavoro per la comunità. “Per voi, per sempre” è la frase presente sul monumento, che non intende essere solo un ringraziamento ai volontari, ma è anche un messaggio per la comunità stessa: noi puntiamo ad essere sempre presenti. Lo stesso giardino ha voluto rendere più bella l’area e diventare uno spazio verde fruibile per il quartiere e il paese, con panchine, qualche gioco per i bambini e spazi dove è possibile sostare e godere di un bel paesaggio visto che dalla nostra sede ha una vista straordinaria della Pietra di Bismantova.

Un luogo dove possono venire e divertirsi le famiglie che abitano nella zona e non solo. E poi abbiamo pensato di introdurre anche due ulteriori servizi, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che abbiamo ritenuto importanti proprio perché la sede è dotata di numerosi parcheggi: il servizio per i camper, con la disponibilità di un attacco della corrente elettrica e un attacco dell’acqua per agevolare la sosta, poi la colonnina per la ricarica elettrica “green”, che in gran parte è alimentata dai pannelli fotovoltaici installati sulla sede.

Abbiamo colto che ormai quest’ultima fosse una necessità presente sul territorio, e inoltre ci pone anche nelle condizioni di acquistare un domani un mezzo elettrico da mettere a disposizione dei nostri volontari. Attraverso una sistemazione di altre pertinenze, abbiamo realizzato questo ulteriore parcheggio che può essere utilizzato per la sosta dei camper e dei mezzi in ricarica.

Abbiamo anche in programma di mettere a dimora in autunno alcuni alberi che possano ombreggiare maggiormente quest’area. Siamo felicissimi di essere riusciti ad attivare in tempi brevi questi nuovi servizi, grazie al grande lavoro del Consiglio Direttivo, dei volontari e dei collaboratori. Ci siamo impegnati molto per riuscire a introdurli e i riscontri che stanno arrivando sono già da questi primi giorni davvero positivi”.