REGGIO EMILIA – Questa mattina il Vescovo di Reggio Emilia, Giacomo Morandi, ha visitato la Casa Funeraria di Croce Verde, attiva ormai da 6 mesi.

“Abbiamo invitato il Vescovo – racconta Stefano Bigliardi, direttore delle Onoranze Funebri Croce Verde – perché volevamo condividere con lui i valori, gli obiettivi che ci hanno spinto a realizzare la Casa Funeraria: poter offrire alla comunità un luogo curato, funzionale, in cui vivere nel massimo rispetto l’ultimo saluto al proprio caro, in un clima di accoglienza, tatto, riservatezza, vicinanza e ascolto”.

Ad accogliere il Vescovo c’erano il Presidente della Pubblica Assistenza Rolando Landini, il Vice Presidente delle Onoranze Funebri Attilio Brindani, lo stesso Bigliardi, il Direttore delle Onoranze Croce Verde Appennino Michele Corsini e Nicole Ferrarini.

La visita si è conclusa con la donazione al Vescovo Morandi, da parte dei Presidenti Landini e Schiatti, di una copia del libro sul centenario della Pubblica Assistenza Croce Verde di Reggio Emilia.

I Consigli Direttivi di Pubblica Assistenza e Onoranze Funebri Croce Verde Reggio Emilia esprimono “profonda gratitudine a Sua Eccellenza il Vescovo Morandi, per aver accolto l’invito, e anche per le parole di apprezzamento che ha avuto nei confronti del nostro lavoro, sia come Pubblica Assistenza che come Onoranze Funebri, e per la Casa Funeraria. Avvertire la vicinanza del Vescovo è per noi davvero una forte spinta nel cercare di offrire ogni giorno, sempre di più, un servizio che vada incontro alle persone. Un servizio che sia in grado di essere sempre di aiuto, nei momenti di emergenza, nei trasporti ordinari, nei servizi sociali, e anche nelle fasi in cui si affronta il profondo dolore per la perdita di una persona amata”.