Come previsto, dopo i venti giorni dalle dimissioni del sindaco Ilenia Malavasi, che ha lasciato l’incarico per potersi candidare alle elezioni politiche del 25 setttembre, come da normativa di legge è scattato lo scioglimento di giunta e consiglio comunale, con relativo commissariamento. Il prefetto Iolanda Rolli ha dunque disposto il provvedimento di scioglimento, nominando Salvatore Angieri commissario del Comune di Correggio. Con lui, in veste di sub commissari, sono stati nominato Gabriele Gavassi e Carlo Cabrini.

Salvatore Angieri

Salvatore Angieri è viceprefetto vicario in servizio alla prefettura di Reggio. Nel decreto di nomina si evidenzia come la scelta sia ricaduta su Angieri in virtù dell’elevato profilo professionale, esperienza e competenza specifica maturate nell’espletamento di diversi ed importanti incarichi nel corso della carriera, nonché della profonda conoscenza della realtà locale.

Il prefetto ha nominato anche Gabriele Gavazzi, viceprefetto aggiunto e capo di gabinetto della prefettura di Reggio, come sub-commissario vicario per affiancare il titolare dell’incarico e per sostituirlo in caso di assenza o inadempimento, oltre a Carlo Cabrini, funzionario economico-finanziario, che diventa sub-commissario dedicato agli aspetti di natura contabile, specialmente quelli legati alle progettualità del Pnrr.