BAGNOLO IN PIANO – La terra ha tremato ieri sera nella zona della Bassa reggiana, compresa tra Bagnolo, Correggio e Novellara. Una prima scossa di terremoto di magnitudo 2.3 si è registrata ieri 20 agosto intorno alle 19, a tre chilometri a nord est dal centro di Bagnolo, ad una profondità di 32 km.

La seconda, piu’ forte, di magnitudo 3.2 è stata registrata un’ora dopo, alle 20.12, a una profondità di 9 km, con epicentro sempre a Bagnolo.

Il doppio sussulto è stato avvertito da numerosi cittadini, non solo a Bagnolo ma
anche nei territori limitrofi, fin oltre la provincia reggiana.

Fortuntamente dalle prime verifiche non risultano danni a persone o cose nella zona interessata dalla scossa. Non si registrano situazioni di emergenza ai centralini delle forze dell’ordine.