Settembre è il mese del ritorno in città e della ripartenza dopo l’estate e Reggio Emilia non è impreparata a riaccogliere i propri cittadini. L’Amministrazione comunale, con i diversi attori del territorio fra cui associazioni di categoria e fondazioni, ha messo a punto un carnet di iniziative culturali, di intrattenimento e incontro, per tutte le età e i gusti.

La programmazione di ‘Reggio nel cuore. Reggio Emilia in centro c’è’ in particolare invita a incontrarsi e a rendere la città storica più attrattiva con festival, mostre, concerti, street food, la tradizionale Sagra cittadina della Giareda, mercatini straordinari ed eventi multipli che animeranno in particolare il parco del Popolo, piazza Martiri del 7 luglio e piazza della Vittoria, ma anche altre piazze, strade e luighi storici, come il Palazzo dei Musei.

Si parte con il Festival di Emergency, ‘La scelta’, dal 2 al 4 settembre, per parlare di democrazia, pace, solidarietà, con uno sguardo attento ai grandi temi dell’attualità, ed in contemporanea con lo Street Festival al parco del Popolo. Se tutto si sa della prima manifestazione, è bene sapere della seconda che il suo obiettivo è offrire uno spaccato di buona cucina di strada. Un’esperienza accompagnata da musica e dj set che allieteranno le serate nell’arco dei tre giorni.

Nello stesso weekend, sempre in occasione del Festival di Emergency ‘La scelta’, oltre 20 attività del centro storico si sono rese disponibili a tematizzare le loro vetrine con colore bianco e simbolo della manifestazione.

CULTURA PER TUTTE E TUTTI

L’opera ‘Curiosa meravigliosa’ alla quale hanno partecipato oltre 10mila cittadini.

Mostre, musica e teatro offrono fra l’altro il Dinamico Festival dall’8 all’11 settembre; l’avvio del Festival Aperto il 16 settembre con Oumou Sangaré; Soli Deo Gloria il 18 settembre clon il Bach di Ottavio Dantone; le mostre ‘In scala diversa’ di Luigi  Ghirri e ‘Anatomie squisite’ di Yuval Avital al Palazzo dei Musei e altri appuntamenti culturali, che si concluderanno a fine mese con la presentazione di ‘Curiosa meravigliosa’ al Palazzo dei Musei: una installazione artistica del fotografo Joan Fontcuberta, la cui creazione era iniziata durante il lockdown, alla quale hanno partecipato oltre 10mila cittadini.

MUSICA AL CENTRO

In piazza della Vittoria, il 14 settembre alle 21.30, musica e danza per tutte le generazioni: si parte con i Divina, la live-show band ispirata agli anni Settanta, che propongono uno spettacolo, in cui le coreografie e i costumi fanno da contorno a una scaletta di hit conosciutissime.

Il 21 settembre, nella stessa piazza, in occasione dell’equinozio d’autunno, Reggio Emilia saluterà l’estate 2022 con il concerto degli Abba Show, una delle tribute band più quotate di questo storico gruppo musicale. Gli Abba Show nascono dall’idea del produttore Alberto Bertapelle di mettere in scena uno spettacolo musicale dove il pubblico possa sentire un bel concerto di musica dal vivo, ma possa anche nel contempo godere di una parte visiva di grande suggestione.

Il 28 di settembre nuovamente in piazza della Vittoria si cambia ritmo con la Negramaro Tribute Band.

TRA TRADIZIONE E MERCATINI STRAORDINARI

Il fine settimana dal 9 all’11 di settembre è particolarmente ricco, con lo ‘Sbaracco Day’ a cura di Cna il 10 settembre; in via Roma lo stesso sabato 10 settembre ci sarà ‘Via Roma Antiquaria’ ed in piazza Martiri del 7 luglio ‘Creare in arte’ con il Circolo degli artisti.  

CALENDARIO DI SETTEMBRE 2022

2-3-4 settembre – Festival Emergency 2022piazza Prampolini, piazza Casotti, Palazzo dei Musei, palazzo Ancini, biblioteca Panizzi e altri luoghi della città

2-3-4 settembre – Street Festivalal Parco del Popolo. Orari: venerdì ore 18-24; sabato e domenica ore 12-24.

4 settembre – Picnic festival con inchiostro blu al Parco delle Caprette

dal 2 settembre al 25 settembre – No more war a  Palazzo dei Musei.  Un progetto artistico di Giles Duley nell’ambito del Festival di Emergency “La scelta”. Il racconto personale di un fotografo che per decenni ha raccontato e vissuto sulla sua pelle l’impatto della guerra.

dal 2 settembre al 27 novembre – Anatomie Squisite di Yuval Avital a  Palazzo dei Musei. Mostra a cura di Alessandro Gazzotti . Nell’ambito di Il Bestiario della Terra, progetto del Reggio Parma Festival

7 settembre ore 20.30 Soli Deo Gloria – Concerto ispirato a Bach/Pasolini alla Sala degli Specchi del teatro Municipale Valli

8–11 settembre – Dinamico Festivalal Parco del Popolo

7-11 settembre – Sagra della Giareda  in Corso Garibaldi, via Emilia Santo Stefano, piazza Roversi

10 settembre – Sbaracco Dayin Centro storico

10 settembre – Viaromaantiquariain Via Roma

10 settembre – Mercatino Creare in artea cura del Circolo degli Artisti – in Piazza Martiri del 7 Luglio

14 settembre – Divina in concertoin Piazza della Vittoria

16 settembre ore 20.30 – Al via il Festival Apertocon Oumou Sangarépresso ilTeatro Municipale Valli

17-18 settembre – Joan Catala / La mob à Sisyphe nell’ambito di Festival Apertopresso ilParco del Popolo

17 settembre – ore 17 – Concerto: Persephassa – nell’ambito di Festival Aperto Spettacolo teatrale – Concerto per percussioni in Piazza Martiri del 7 luglio

17-18 settembre – Mercatino delle tradizioni italianein piazza Prampolini

18 settembre – ore 17 – Concerto: Invenzione e sinfonie. Ottavio Dantone interpreta J.S. Bach a cura di Soli Deo Gloria presso il Museo Diocesano

21 settembre – Abba Show in concerto inPiazza della Vittoria

22 settembre-1 ottobre – ‘Festival Rigenera_ Fare Con’ Festival dell’architettura contemporanea – convegni conferenze passeggiate laboratori spettacoli presso i Chiostri di San Pietro, Tecnopolo, Unimore ex Seminario, Centro Internazionale Malaguzzi e altre sedi a cura dell’Ordine degli Architetti

23 settembre – La cena al buioall’interno del Festival Rigenera presso i Chiostri di San Pietro- Food in Chiostri ai Chiostri di San Pietro

24 settembre – MythologiesBallet Preljocaj & Ballet de l’Opera National de BordeauxPrima italiana al Teatro Valli

28 settembreTributo ai Negramaro in Piazza della Vittoria

30 settembre – ore 18,30 – Curiosa meravigliosa – Opera collettiva di arte pubblica del fotografo catalano Joan Fontcuberta in Piazzetta e facciata del Palazzo dei Musei

30 settembre – 1 e 2 ottobre – Mercato Europeo in Piazza Martiri del 7 luglio e piazza della Vittoria