Ha sbandato mentre in sella alla sua moto stava percorrendo la Provinciale tra Novellara e Campagnola. Giunto alle porte del centro abitato di Campagnola ha perso il controllo del veicolo, ieri sera  verso le 21, ribaltandosi fuori strada e restando gravemente ferito. Si tratta di un ragazzo di 18 anni, abitante in zona. Alcuni passanti hanno notato la scena dell’incidente e dato subito l’allarme alla centrale operativa del 118. Sono arrivati l’ambulanza della Croce rossa di Novellara, l’automedica di Guastalla con i vigili del fuoco, l’elicosoccorso di Bologna, atterrato sulla strada, ovviamente in quel momento chiusa al traffico dalle forze dell’ordine.

Dopo le prime cure, il giovane ferito è stato caricato in ambulanza e sottoposto alle prime cure, poi è stato trasportato sull’elicottero per giungere in volo all’ospedale Maggiore di Parma, per essere sottoposto alle cure degli specialisti del Trauma center. Le sue condizioni inizialmente sono state giudicate piuttosto gravi per i traumi riportati nella sbandata, temendo anche possibili lesioni interne.

Per fortuna sembra che non siano stati lesionati organi vitali. Il giovane non risulta essere in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Reggiolo per i rilievi tecnici. Secondo le prime indagini, sembra che non ci siano altri veicoli coinvolti nell’incidente. Il traffico sul tratto di strada interessato dall’incidente è stato bloccato per oltre un’ora, con la viabilità deviata su percorsi alternativi.