CAMPAGNOLA EMILIA – Ha sbandato in scooter in via Grande, alla periferia di Campagnola, al confine con la località Osteriola. Nessuno sembra aver visto quanto accaduto, poco prima delle 19, quando uno scooter Majestic 400 è finito nel fossato laterale. Solo più tardi una donna in transito ha notato un uomo disteso sull’asfalto, ferito, e ha dato l’allarme ai soccorsi, giunti sul posto con l’ambulanza e l’automedica di Correggio.

Dopo le prime cure, il ferito, un uomo sessantenne abitante a Rio Saliceto, è stato caricato a bordo dell’ambulanza e trasportato d’urgenza in ospedale Santa Maria Nuova di Reggio, per completare accertamenti e medicazioni. Ha riportato traumi piuttosto seri, ma dai primi accertamenti sanitari non sembrava essere in pericolo di vita.

Sul posto, in via Grande, sono rimasti gli agenti di polizia locale della Pianura Reggiana per i rilievi tecnici: occorre infatti comprendere se si è trattato di una sbandata autonoma oppure se possa essere considerata pure l’ipotesi del coinvolgimento di un altro veicolo. Poche ore prima si erano verificati altri due incidenti, stavolta a Correggio, con un ciclista ferito dopo una sbandata e un tamponamento fra auto in via Dinazzano a Prato, per fortuna senza gravi conseguenze per le persone coinvolte.