di Alessia Marconi

Foto Pallacanestro Reggiana

I biancorossi partono forte trascinati da Olisevicius, Cinciarini e Anim. McCullum guida i suoi, ma i padroni di casa possono contare sulle realizzazioni di Reuvers e su una prova di gran carattere dei soliti Olisevicius e Cinciarini. Decisamente una squadra diversa rispetto a quella che si è vista domenica contro Verona, una squadra che ha dimostrato una personalità e un carattere encomiabili. Molti passi avanti, ma al contempo la stessa, solita, nota dolente: Kassius Robertson.

Foto Pallacanestro Reggiana

In occasione di questa partita è parso lampante come, allo stato delle cose, l’atleta canadese si trovi completamente fuori da ogni equilibrio di squadra. Per lui pochi minuti in campo, si ha come l’impressione che abbia già un piede fuori dalla porta.

In doppia cifra Reuvers (16), Cinciarini (14), Olisevicius (18) e Anim (12).