In foto la dottoressa Manzotti e il dottor Vitale

REGGIO EMILIA – Due Grant dalla Fondazione Berlucchi per un totale di 37mila 500 euro finanzieranno il lavoro dei ricercatori Gloria Manzotti ed Emanuele Vitale dell’Irccs di Reggio Emilia 

La Fondazione Guido Berlucchi ha promosso un programma di finanziamento a supporto della Ricerca oncologica svolta da giovani ricercatori. Il programma di sovvenzioni previsto per il 2022 si divideva in due aree: un “Mini-Grant” con lo scopo di supportare giovani Principal Investigator coprendo i costi per lo svolgimento di un progetto di due anni e il “Young Research Mobility Program” per permettere a giovani ricercatori di svolgere alcuni mesi di specializzazione all’estero.

L’IRCCS dell’Ausl di Reggio Emilia ha ricevuto riconoscimenti in entrambe queste categorie, in particolare: la dottoressa Manzotti è risultata vincitrice del Mini-Grant, ottenendo una sovvenzione di 30mila euro per lo svolgimento di un progetto riguardante i tumori anaplastici della tiroide, una patologia rara, ma estremamente aggressiva e resistente alle terapie convenzionali. Il progetto ha lo scopo di identificare i meccanismi molecolari alla base dell’insorgenza di questi tumori per aiutare a migliorare le strategie di follow-up dei pazienti e a identificare possibili nuovi bersagli terapeutici. Questo progetto utilizzerà l’innovativa tecnologia del NanoString GeoMx ™ Digital Spatial Profiler, uno strumento acquisito di recente dal Laboratorio di Ricerca Traslazionale (tra i primi in Europa).

Il dottor Vitale ha ottenuto un finanziamento dell’importo di 7mila 500 euro, nell’ambito del Young Research Mobility Program. Il finanziamento sarà utilizzato per svolgere un periodo di ricerca al MitoCare center della Thomas Jefferson University (Philadelphia, PA), centro di ricerca di eccellenza per la ricerca sul cancro. Durante la sua permanenza al MitoCare, Vitale svolgerà delle ricerche volte ad approfondire il ruolo del fattore di trascrizione RUNX2 nello sviluppo metastatico dei tumori della tiroide e del seno.

Il dottor Emanuele Vitale si è laureato all’Università di Bologna nel 2019, in Biologia Molecolare e Cellulare. È attualmente studente al terzo anno del corso di dottorato in Clinical and Experimental Medicine dell’Università di Modena e Reggio Emilia e svolge le sue ricerche nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale dell’IRCCS di Reggio Emilia sotto la supervisione delle dottoresse Alessia Ciarrocchi e Mila Gugnoni.

La dottoressa Gloria Manzotti ha conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale all’Università di Modena e Reggio Emilia dove, per diversi anni, è stata impegnata nello studio delle leucemie. Dal 2015 lavora nel Laboratorio di Ricerca Traslazionale dove si occupa di approfondire i meccanismi molecolari alla base dell’insorgenza dei tumori solidi, in particolare della tiroide e dell’identificazione di possibili nuove terapie.