REGGIO EMILIAChiesa gremita ieri 8 dicembre in San Pietro Apostolo a Reggio in occasione del concerto dell’Immacolata. L’evento fa parte della rassegna musicale SuonaRE per DOnaRE ideata da Daniela Bondavalli e Renato Negri. Una serata di grande musica e solidarietà ha accolto un pubblico di esperti e cultori, oltre alle numerosissime persone provenineti non solo dalla provincia reggiana ma da tutta l’Emilia. Il Coro Ricercare Ensamble, l’Orchestra Accademia degli Invaghiti più i Solisti, si sono esibiti diretti dal Grammy Awards, Maestro Federico Maria Sardelli che ha eseguito una serie di “bis” straordinari “fuori programma” tra gli applausi calorosi del pubblico.

Da sottolineare la grandissima generosità di tutti i partecipanti che hanno compreso il valore “corale e solidale “ di questi concerti a scopo benefico. Il ricavato della serata di 2.200 euro sarà devoluto alla Mensa del Vescovo.

Tra i numerosi presenti all’evento anche l’Ambasciatore d’Albania Petrit Kozeli, Mons. Giancarlo Manzoli, rettore della Basilica di Santa Barbara e Direttore dell’Ufficio beni culturali della Diocesi di Mantova, rappresentanti dei Cavalieri del Santo Sepolcro e dell’Ordine di Malta. Presente l’assessore alla cultura Annalisa Rabitti, il Comandante dei Vigili del Fuoco e alcune personalità della musica, della cultura e della politica locale, nonchè rappresentanti di diverse confessioni religiose della città e ordini monastici.

Al termine del concerto l’accensione del grande albero di Natale allestito sul sagrato della chiesa da Daniela Bondavalli con la collaborazione di Eta Beta di Alex Vaccari e il suo team.

L’ultimo appuntamento della rassegna “SuonaRE per DonaRE” sarà il Concerto di Natale di Domenica 11 dicembre alle ore 18.30 sempre nella chiesa cittadina di San Pietro, il cui ricavato sarà devoluto al MIRE e al Progetto Pulcino.