Unire l’utile al dilettevole: tenere una lezione di legalità ai piccoli che frequentano le prime tre classe della scuola elementare e nel contempo, data il periodo natalizio, addobbare l’albero della caserma di Gattatico e vivere anche se per una mezza giornata con i carabinieri e vedere come loro lavorano. L’iniziativa, che rientra nel progetto “Contributo dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, è stata organizzata dai Carabinieri di Gattatico in collaborazione con il dirigente scolastico è ha visto la partecipazione di un centinaio di alunni delle prime tre classi della scuola elementare della frazione Praticello del comune di Gattico. L’insegnante per l’occasione è stato il Luogotenente C.S. Danilo Bianchi, comandante della stazione dei carabinieri di Gattatico, che con i suoi carabinieri è “salito in cattedra” per spiegare agli oltre bambini le insidie a cui bisogna fare attenzione e soprattutto far capire loro il lavoro dei carabinieri sempre più improntato ad un ruolo sociale e di vicinanza con i cittadini.

La caserma si è quindi trasformata nei giorni della visita in una vera e propria aula didattica con il Luogotenente Bianchi che seppur con un linguaggio adatto ai bambini ha parlato loro delle problematiche giovanili più ricorrenti (rispetto delle regole, educazione stradale, atti di vandalismo). L’occasione è stata anche quella per far visitare, in una sorta di percorso didattico, la struttura che ospita la Caserma dei Carabinieri di Gattatico e le autovetture dei carabinieri. L’iniziativa ha avuto un duplice scopo: avvicinare i bambini all’Arma dei Carabinieri, farne capire l’importanza, e dare loro, nel contempo, un approccio alla cultura della legalità e del rispetto delle regole che consentono a tutti di esercitare i propri diritti e la propria libertà nel rispetto della libertà altrui.

I ragazzi hanno mostrato molto interesse: tante le domande dei bambini apparsi interessati. Molti hanno voluto indossare il cappello del maresciallo e sapere cosa bisogna fare per diventare Carabiniere. Nel corso della visita i bambini hanno aiutato i carabinieri ad addobbare l’albero di natale all’interno della caserma. C’è stato il tempo anche per fare la merenda con i carabinieri di Gattatico nei locali della mensa. Al termine della visita ogni bambino ha ricevuto in dono penne e gadget ritraenti i carabinieri e modello di macchinina e paletta dei carabinieri.