REGGIO EMILIA – Ancora musica e solidarietà protagoniste ieri sera 11 dicembre per l’ultimo appuntamento della rassegna “SuonaRE per donaRE” nella splendida cornice della Chiesa di San Pietro con il Concerto di Natale, il cui ricavato sarà devoluto al Mire e a Progetto Pulcino.

Tantissimi i presenti per ascoltare le musiche di Bizet, Cajkovskij, Morricone, Piovani, Rota e Sevardi con i 175 giovani elementi tra cori di voci bianche e orchestra.

Protagonisti il Coro CariCanto di Cavriago, diretto da Ilaria Cavalca, i Corsisti della Scuola Steiner–Waldorf di Reggio diretto da Paolo Garavaldi e il Coro di voci bianche diretto Daniela Veronesi con l’orchestra giovanile “Cherubino Florestano” dell’Istituto Peri Merulo di Reggio Emilia e Castelnovo diretto da Gabrielangela Spaggiari.

A scopo benefico anche gli altri due appuntamenti della stessa rassegna, “Bach is in the Air” con i pianisti Ramin Bahrami e Danilo Rea accompagnati dall’organo di Renato Negri il 1 dicembre a Pieve Modolena e il Concerto dell’Immacolata, l’8 dicembre in San Pietro.

Il ricavato delle due serate è stato devoluto rispettivamente al Ceis e alla Mensa del Vescovo.