Il nuovo quadro donato da Alfonso Borghi nella vetrina del temporary store

REGGIO EMILIA – La solidarietà non si ferma, anzi raddoppia: il pittore reggiano Alfonso Borghi, maestro dell’espressionismo astratto riconosciuto a livello internazionale, ha deciso di donare un secondo dipinto realizzato appositamente per la Croce Verde di Reggio Emilia e Albinea, dopo che la prima opera era stata acquisita nel giro di pochi giorni da un appassionato di Guastalla.

Anche questo nuovo dipinto sarà esposto al temporary store di Natale, aperto fino al 24 dicembre all’Isolato San Rocco (ex negozio Zamboni).

“Non so davvero come esprimere un ulteriore ringraziamento al Maestro Borghi – afferma il Presidente di Croce Verde, Rolando Landini, a nome del Consiglio Direttivo – la cui collaborazione ci onora e che conferma la sua grandissima attenzione al nostro lavoro. Sicuramente poter ospitare un secondo dipinto allo store rappresenta un completamento delle tante, preziose collaborazioni alla base di questo progetto, che abbiamo proposto per la prima volta e che sta riscuotendo grande interesse, grazie al sostegno di importanti realtà e aziende reggiane, tanti donatori privati e anche dei nostri volontari, sia per tenerlo aperto, sia attraverso la produzione di manufatti che vengono proposti allo store. Di nuovo grazie a tutti”.

Alfonso Borghi è considerato tra i rappresentanti italiani più significativi dell’espressionismo astratto, tanto che il suo stile è stato accostato alle sperimentazioni di artisti come Sam Francis e Jackson Pollock. È nato nel 1944 a Campegine. Futurismo, surrealismo, figurativismo morandiano, sono le fondamenta di una poetica artistica che combina esperienza e ricerca in opere originali, distanti dalle imposizioni formali. Ha esposto in grandi città europee e negli Stati Uniti.
Allo store Croce Verde sono disponibili anche i panettoni e pandori della Pubblica assistenza, il calendario realizzato in collaborazione con AC Reggiana, tanti altri oggetti con il brand Croce Verde Reggio Emilia e proposte-regalo messe a disposizione da aziende e realtà reggiane per sostenere la Pubblica Assistenza. Davvero una scelta molto ampia di idee per unire solidarietà e bellissimi regali, per parenti e amici.

Il Charity Store Croce Verde è aperto tutti i giorni fino al 24 dicembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30. Lo store è stato realizzato col sostegno della famiglia Zamboni, che ha messo a disposizione la location, e grazie alle aziende del territorio che hanno aderito all’iniziativa donando i loro prodotti: Intrend con accessori moda, SMT con capi in cachemire, Libreria Emporium con stampe antiche, Sport Service con idee regalo, Cellularline con accessori per i cellulari, Smeg Store Reggio Emilia con piccoli elettrodomestici, Otre – sport & urban bottle, Casamatti con stoffe e tessuti.