È tempo di ricongiungersi per la grande famiglia di Equipe Sportiva, la squadra agonistica multisciplina che raduna circa 300 atleti provenienti da tre province e che si allenano abitualmente negli impianti della società di proprietà di Uisp a Komodo Boretto, Rubiera, Castelfranco Emilia, L’Azzurra Scandiano ed Ego Village Collecchio. 

Complice l’atmosfera natalizia, domenica 18 Dicembre la società ha deciso di radunare tutti i suoi atleti e le loro famiglie a Komodo Rubiera per un pomeriggio di sport e condivisione degli obiettivi raggiunti, che sarà anche l’occasione per uno shooting fotografico della squadra. 

Dalle 12:30 alle 18:00 in vasca si succederanno tutti i gruppi di nuoto, fondo e sincronizzato nelle varie categorie in una fascia di età molto ampia, che va dagli 8 anni agli over 60.

Un’occasione per fare festa – sottolinea Paolo Maggio, coordinatore della squadra agonistica di Equipe – ma anche un momento importantissimo di aggregazione e scambio di esperienze, sia per i ragazzi che per le loro famiglie, che arrivano da territori anche molto distanti e condividono una passione comune. Nella visione della società – spiega Maggio – lo sport e l’attività agonistica non sono un punto d’arrivo ma uno strumento di crescita, relazione ed educazione per gli adulti di domani”. 

Negli ultimi anni la squadra agonistica è cresciuta molto in termini di partecipazione, risultati e attività investendo anche su discipline nuove come il nuoto di fondo (partito da poco a Scandiano) e il sincronizzato e inserendosi nelle competizioni del circuito FIN portando con sé il bagaglio associativo e valori dello Sport Per tutti. Fondamentale è il contributo degli sponsor, che appoggiano e credono nel progetto: Aquarapid, Benelli Group, Emak, Fisioemme, Aldo Salemi, Marasi Costruzioni, Brescello Demolizioni.

Gli impegni della società proseguiranno a partire da gennaio con le qualifiche regionali FIN per gli esordienti e i categoria e la combinata degli stili del circuito UISP per esordienti e giovanissimi. Equipe guarda con fiducia anche alle finali regionali e ai Criteria Nazionali giovanili. Oltre al miglioramento tecnico, lo staff di tecnici e allenatori di Equipe si dà come obiettivo un lavoro globale che comprende la gestione degli aspetti psicologici legati alla gara e un completamento del background motorio degli atleti grazie ad allenamenti specifici svolti in palestra a Komodo Rubiera e negli altri centri fitness del gruppo. La multisciplinarità è infatti uno degli elementi distintivi della società, che svolge decine di attività sportive tra cui danza, fitness, ginnastica artistica, arti marziali e pattinaggio in 7 impianti sportivi.

Dopo la pausa natalizia, dal 24 dicembre al 1 Gennaio, gli allenamenti proseguiranno regolarmente dal 2 Gennaio a Komodo Rubiera, che sarà il primo impianto del network di Equipe Sportiva a riaprire per permettere la ripresa degli allenamenti di tutte le categorie. Con la riapertura del 2 gennaio la vasca sarà aperta anche al pubblicoper il nuoto libero.